Lodovica Mairè Rogati: tante novità per il 2018

Comincia un anno importante e ricco di novità per l’attrice, sceneggiatrice e conduttrice televisiva di origini londinesi. Su internet sono uscite nuove indiscrezioni sul suo prossimo film in arrivo nel 2018. E’ in vendita la prima versione del suo libro dal titolo “Cuore Africano”. Non solo: la Rogati è uscita “indenne” da un lungo e difficile periodo che l’ha vista coinvolta da innocente, e quindi ingiustamente, in due procedimenti legali.

Inizia un anno ricco di novità per la Dott.ssa Lodovica Mairè Rogati, attrice, conduttrice televisiva e sceneggiatrice romana di origini britanniche, fondatrice dell’Associazione No Profit “Io Non Ci Sto” e autrice di alcune opere saggistiche e letterarie. Partiamo dalla più interessante per gli appassionati di grande cinema: su Internet circolano foto dal set del film “Loro”, di Paolo Sorrentino, dove l’attrice è stata “catturata” dagli scatti di alcuni blogger romani ed è stata subito associata al resto del cast che vede Tony Servillo, Riccardo Scamarcio, Elena Sofia Ricci e Ricky Memphis tra i protagonisti. “Loro” è il film prodotto da Indigo Film e diretto dal premio Oscar Paolo Sorrentino, la cui trama è incentrata su Silvio Berlusconi e sulla sua corte ai tempi della presidenza del Consiglio. Nelle foto dal set si vede una biondissima Lodovica Mairè Rogati con frangetta ed occhiali da sole. Le foto sono state scattate probabilmente a Roma, nessuna dichiarazione è stata rilasciata al momento da parte del cast e della produzione. I fan del cinema d’autore dovranno aspettare le “release” ufficiali per saperne di più sulla data di uscita e sulla trama del film. Al momento possono accontentarsi di queste foto dal set e della dichiarazione del regista del film rilasciata all’ultimo Festival di Cannes: “Perché un film su Berlusconi? Perché sono italiano e voglio fare film sugli italiani. Berlusconi è un archetipo dell’italianità e attraverso lui puoi raccontare gli italiani”. L’ultima volta avevamo visto la Rogati sul grande schermo quando vestiva i panni della Dyvette bionda nel film “Pane e Burlesque” con Edoardo Leo. La seconda stagione di “Squadra Mobile” l’ha vista invece protagonista in tv proprio in questo 2017.

Dal cinema alla letteratura: “Cuore Africano” è il titolo del libro che Lodovica Mairè Rogati ha appena pubblicato e che rappresenta per lei un nuovo tassello del suo percorso “africano” intrapreso tanti anni fa. Era inoltre nel 2007 quando l’attrice rivestiva il ruolo da co-protagonista nel film “Deadly Kitesurf”, diretto da Antonio De Feo ed interamente girato nel continente africano. Nel 2010 Lodovica Mairè Rogati presenta la serata di beneficienza “Oncologia per l’Africa” e negli anni successivi pubblica un blog contenente numerosi suoi scatti africani. Oggi Lodovica Mairè Rogati scrive nel suo nuovo libro: “Ho amato questa Terra con tutta me stessa. Ho scavato nelle sue viscere, ho incontrato il suo dolore, ed oggi ho il dovere di raccontarlo. L’Africa non mi ha mai tradita ed io Le devo molto.” “Cuore Africano”, il libro di Lodovica Mairè Rogati, è in vendita anche su internet al costo di 10,00€. Il libro contiene inoltre una serie di sue illustrazioni a matita realizzate proprio mentre viveva in Africa. Un amore mai nascosto, quello per il continente nero, e ricco di passione, al punto che l’attrice in passato aveva contribuito alla pubblicazione di diversi articoli a stampo culturale. Qui ad esempio trovate una recensione scritta da Lodovica Mairè Rogati del libro “Tempo di Uccidere” di Ennio Flaiano, ambientato ai tempi della guerra in Etiopia e divenuto nel tempo il “cuore africano” del popolare scrittore pescarese.

Svestita dei panni dell’attrice e della scrittrice, Lodovica Mairè Rogati negli ultimi anni ha dovuto fare i conti anche con la sua vita privata. Dal 2008 è stata vittima di due procedimenti giudiziari che l’hanno vista assolvere con formula piena dopo 10 anni di profonda ingiustizia. Prima a Rimini dove viene assolta, perché il fatto non sussiste, dal reato di diffamazione nei confronti dell’ex tennista Giorgio Galimberti, il quale nel 2007 era stato squalificato dall’ATP (Association of Tennis Professionals) perché scommetteva illegalmente sul tennis, proprio il suo sport. Il Galimberti, dopo solo un mese di frequentazione con la bellissima Lodovica Mairè Rogati, le chiese di sposarlo ed al suo rifiuto iniziò ad accusarla di diffamazione quando lei in realtà aveva già intrapreso un’altra relazione e non voleva avere niente a che fare con lui. Addirittura la Rogati dovette sporgere querela nei confronti del Galimberti per molestie e stalking. La conclusione è stata che il cuore infranto dell’attuale istruttore di tennis alla San Marino Tennis Academy Giorgio Galimberti non ha trovato alcun conforto dalle sue false accuse nei confronti della Rogati, messe in piedi evidentemente solo per vendicarsi dell’abbandono subìto. Poi c’è Roma, dove anche lì l’attrice è stata assolta con formula piena. Lodovica Mairè Rogati nel 2009 era stata vittima di un’aggressione per la quale il processo è andato in prescrizione e la stessa non venne mai ascoltata in aula. Di recente la Rogati, che è felicemente fidanzata da tempo ormai, ha pubblicato su internet una lunga intervista riguardante proprio queste vicissitudini legali che l’hanno portata agli onori della cronaca e l’hanno messa nelle condizioni di dover difendere la propria impeccabile reputazione e di replicare a numerose notizie che la diffamavano definendola un “personaggio poco raccomandabile”. Notizie per le quali la Rogati ha ovviamente fatto causa agli editori responsabili, con conseguente richiesta di risarcimento danni. Si legge nella intervista:

“Contro di me si era inventata la storia della diffusione delle mie foto che si trovavano nel suo pc personale dicendo fossi stata io a mandarle ad una sua ipotetica fidanzata. Insomma di tutto e di più. Come ho già dichiarato a mezzo stampa, ero stata io a lasciare il Galimberti proprio nel periodo in cui veniva gli veniva addebitata la squalifica dall’ATP – Association of Tennis Professional. La mia frequentazione con il Galimberti era durata si e no un paio di settimane nel 2007. All’epoca inoltre mi trovavo a Miami e alle Bahamas a girare il film di Claudio Risi con Massimo Boldi “Matrimonio alle Bahamas” della Medusa Film, e lui mi raggiunse per stare un giorno solo e poi ripartire. Gli uomini quando sono innamorati non capiscono più niente. Comunque, ancora oggi sono profondamente ferita dal sistema giudiziario di questo Paese. Ho subìto 8 anni di processo da innocente dove i giornali ed internet mi hanno massacrata dando spazio a dichiarazioni contro di me”

Un nuovo film, un nuovo libro, ed un nuovo traguardo: quello della libertà da un passato che per molto tempo ha continuato ad ipotecare il presente. Lodovica Mairè Rogati rilascerà presto ulteriori informazioni in merito alle sue novità professionali. Cosa bolle in pentola? In attesa di rivederla al fianco di Silvio Berlusconi nel film “Loro”, la cui data di uscita dovrebbe essere annunciata nelle prossime settimane, abbiamo dato un’occhiata all’Oroscopo: Lodovica è un Leone ascendente Leone ed il 2018 la vedrà protagonista assoluta.

(credits: Lodovica Mairè Rogati Sito Ufficiale)

Precedente Intervista a Massimo Ibba CEO di DLGS81 Ambiente e Sicurezza Srl Successivo Ex Specializzandi: oltre 95 milioni consegnati nel 2017 da Consulcesi