Rassegna Stampa Calcio Europa

Watford: quando la prima vittoria?

Dopo 11 giornate di campionato della Premier League, il Watford della famiglia Pozzo continua a scrivere la storia in negativo del club. Ancora zero sono infatti le vittorie dei ragazzi di Quique Sanchez Flores che, nell’ultimo match disputato sabato 2/11/2019, sono andati incontro ad un’amara sconfitta casalinga per 1-2 contro il Chelsea.   La prossima giornata vedrà il Watford opporsi al Norwich City, posizionato al penultimo posto in classifica.

Udinese e Watford: brutto momento per le squadre di Pozzo

E se in terra italiana l’Udinese perde per 1-0 in trasferta contro una Fiorentina finalmente in ascesa, sul suolo britannico le cose sembrano andare anche peggio. Il Watford infatti è sempre più ultimo a seguito del pareggio casalingo contro lo Sheffield United (0-0). Nonostante la classifica non si sia mossa di un millimetro, mister Quique Sanchez Flores ai microfoni di BBC Sport si dice fiducioso:

Abbiamo cercato di vincere, ma lo Sheffield United è una squadra molto fiduciosa e fisica. Non abbiamo subito in un lungo periodo della partita, quindi è una buona cosa. I giocatori hanno risposto molto bene e dobbiamo supportarli. Erano un po ‘nervosi per il processo decisionale, tutto è così veloce, ma penso che abbiamo avuto opportunità su cui lavorare. Mantenere la porta inviolata è una buona cosa e abbiamo parlato la scorsa settimana di non concedere. Stiamo lavorando duramente insieme per ottenere più fiducia per il futuro. Ora abbiamo la pausa con molti giocatori della nostra squadra in nazionale, quindi torneremo e continueremo a lavorare sodo.” 

Il prossimo appuntamento per i gialloneri è fissato per sabato 19 ottobre alle ore 16 contro il Tottenham.

Wolverhampton – Watford, sempre più giù

 Altra pesante sconfitta in campionato per il Watford a cui il cambio allenatore non deve aver fatto poi così bene. Sono due i gol che sabato 28 settembre hanno piegato i ragazzi di Gino Pozzo, ormai sempre più sprofondati in una depressione calcistica che non vede fine: il tabellino dice 2-0 per il Wolver con il gol di Doherty al 18′ e con l’autogol di Janmaat al 61′. Dopo 7 giornate i punti messi in cascina dai gialloneri sono appena 2 e la posizione rimane fissata all’ultimo gradino della classifica. La famiglia Pozzo avrà il suo bel da fare per cercare di risollevare le sorti di un club che era partito sotto i migliori auspici.

Watford: le probabili formazioni contro il Wolverhampton

Archiviata la vittoria in Coppa di Lega ai danni dello Swansea City (2-1 gol di Welbeck e Pereyra), il Watford si prepara alla nuova giornata di Premier League fissata per il 28 settembre 2019 alle ore 16.00. La squadra di Pozzo farà visita al Wolverhampton di Cutrone, un impegno affatto semplice che ci saprà dire quanto il Watford potrà dire la sua in questo campionato. Di seguito le probabili formazioni:

Ben Foster
Adam Masina
Christian Kabasele
Craig Dawson
Daryl Janmaat
Abdoulaye Doucouré
Etienne Capoue
Roberto Pereyra
Will Hughes
Danny Welbeck
Gerard Deulofeu

Watford: esonerato Javi Gracia

Il Watford, squadra con il sangue un pò italiano considerata la presidenza di Gino Pozzo, continua a stupire in negativo. Dopo un’annata sorprendente infatti, la squadra dell’imprenditore ha iniziato nel peggiore dei modi la stagione 2019/2020, conquistando appena un punto in 4 partite. A farne le spese è stato, come spesso accade, l’allenatore del Watford Javi Gracia, esonerato lo scorso 8 settembre attraverso un comunicato che lo stesso allenatore ha giudicato “inaspettato”. Queste le sue parole:

“A seguito dell’annuncio inaspettato della conclusione del mio contratto dopo appena quattro partita, voglio esprimere la mia sorpresa, visto che avevamo appena concluso la miglior stagione nella storia del Watford. Rispetto la decisione e vorrei rassicurare a proposito dell’eccellente rapporto che ho con Gino Pozzo e Filippo Giraldi, e questo non cambierà nonostante la mia uscita a sorpresa dal club. Io sono grato alla società per avermi fatto allenare in Premier League, è stata un’esperienza incredibile, con momenti speciali come la finale di FA Cup. Voglio ringraziare ogni singola persona che lavora al club, mi ha reso tutto più facile ogni giorno. La mia gratitudine e il mio amore al club per l’eternità. E infine, voglio ringraziare i tifosi per avermi dato sostegno dal all’ultimo primo giorno. Auguro a loro e ai giocatori del Watford il meglio”.

Premier League: il Watford di Gino Pozzo mette il turbo

La Premier League, divenuta di diritto il campionato più affascinante del mondo, è ormai giunta alla sua quinta tappa riservando poche ma interessanti sorprese. Se da un lato il Liverpool, con 5 vittorie su 5 si conferma la squadra da battere, in coda il Watford di Gino Pozzo ha un moto d’orgoglio a seguito della sostituzione della guida tecnica contro il ben più accreditato Arsenal, conquistando un punto d’oro che di sicuro farà bene al morale. 

Watford-Arsenal: la partita

Il Watford è chiamato a conquistare punti, ultimo in classifica con ancora 0 vittorie nel suo score, il team dell’italiano Gino Pozzo sta incontrando non poche difficoltà in questo inizio di campionato. La sfida è proibitiva, arrivano infatti i Gunners dell’Arsenal pronti ad agganciare al secondo posto il Manchester City. Inaspettatamente però, i ragazzi dell’Arsenal decidono di compiere un vero e proprio suicidio, la squadra di Emery infatti si porta sul 2-0 già nel primo tempo con una bella doppietta di Aubameyang per poi dissipare il tesoretto nel secondo tempo. Il Watford rientra in campo motivato e nel giro di mezzora completa una rimonta emozionante: al 51′ a timbrare il cartellino è Tom Cleverley mentre all’81’ è un rigore di un ex conoscenza del campionato italiano a fissare i conti sul pareggio, Roberto Pereyra (ex Udinese e Juventus).

Questa la classifica attuale: Liverpool 15 punti; Manchester City 10; Arsenal, Chelsea, Leicester, Manchester Utd, Tottenham 8; Bournemouth, Crystal Palace, Everton, Southampton, West Ham 7; Norwich 6; Brighton, Burnley, Sheffield Utd 5; Newcastle 4; Aston Villa, Wolverhampton 3; Watford 2.

Precedente Lezioni di canto con Daniele Calimera Successivo Green Energy Ambiente e Tecnologia Srl di Leo Marino Benedettini